Archiviazione ottica

L’archiviazione Ottica rappresenta una soluzione in continua evoluzione e sicuramente complementare al servizio di pura custodia dei documenti. Attraverso apposite apparecchiature e tecnologie si riescono ad archiviare elettronicamente sia dati sia immagini, convertendo così i documenti cartacei in file digitalizzati memorizzabili su appositi supporti informatici.

Questo tipo d’archiviazione permette di disporre di un archivio elettronico consultabile dal cliente secondo le diverse esigenze di ricerca, che normalmente rispecchiano pienamente le procedure operative seguite per l’accesso ad un archivio fisico. Tutto questo è semplicemente fattibile dalla propria postazione di lavoro, tutti i documenti sono a portata di mano.

Il servizio di archiviazione ottica è strutturato attraverso una serie di attività operative abbastanza comuni alle diverse tipologie di documenti che possono così riassumersi:

  • Presa in carico e ritiro della documentazione da acquisire otticamente
  • Attività di preparazione della documentazione per costituire una buona omogeneità fra i documenti
  • Fase di acquisizione ottica attraverso diverse attrezzature professionali di scansione
  • Indicizzazione delle immagini ottenute
  • Ripristino e/o rimessaggio della documentazione trattata
  • Masterizzazione del supporto ottico o travaso dei file e dei dati su HD o Server dedicati.
  • Riconsegna della documentazione cartacea al cliente o costituzione di nuove unità d’archivio con trasferimento alle strutture Simea per la custodia decentrata.

Il cliente godrà dei seguenti benefici:

  • Semplicità ed efficienza  nel ritrovamento dei documenti
  • Protezione degli originali
  • Riordino e organizzazione
  • Condivisione delle informazioni
  • Immediatezza nello scambio di documenti